Controindicazioni dell’uso del caffè verde

Il caffè verde è una bevanda molto popolare. I suoi effetti benefici sono ormai noti alla maggioranza. Oggi però, vogliamo parlarvi di quelle che sono le controindicazioni e i possibili effetti collaterali

Le controindicazioni nell’uso del caffè verde non sono molte, tuttavia è bene conoscerle per prevenire effetti collaterali spiacevoli. Di base iniziare a utilizzare l’integratore Green Coffè può essere una buona cosa, specialmente se desiderate rimuovere qualche chiletto di troppo. Si, questo integratore supporta l’alimentazione corretta ed equilibrata e aiuta a buttar giù i chili di troppo. Questa azione è data dal principio attivo, l’acido clerogenico, sul metabolismo. In pratica avviene un’accelerazione che aiuta a bruciare prima le calorie.

Prima di iniziare a utilizzarlo però, dovete sapere quali sono i possibili effetti collaterali di un’assunzione quotidiana. Le controindicazioni dell’uso del caffè verde sono pochissime, ma non per questo possono essere ignorate. La prima cosa da chiarire è che le donne incinte non devono utilizzarlo. In una fase tanto sensibile come quella della gravidanza, è bene escludere tutti gli integratori che non siano esplicitamente prescritti dal medico (come ad esempio quelli con l’acido folico, in moltissimi casi). Anche durante l’allattamento è bene rinunciare all’uso. Sono periodi comunque, durante i quali è bene riguardare l’alimentazione, ma solo per un discorso salutistico. A smaltire i chili in più ci si penserà dopo.

Secondo gli esperti che studiano gli effetti del caffè verde sul corpo umano, anche coloro che soffrono di ipertensione dovrebbero evitare l’uso di questo integratore, perché potrebbe portare a un peggioramento della sintomatologia. Infine, le persone diabetiche non devono utilizzarlo a causa dell’azione che ha sul fegato. Si tratta poi di un prodotto destinato solo ad un pubblico adulto e in nessun caso è consigliato ai minori di 18 anni.

Altre controindicazioni dell’uso del caffè verde praticamente non ci sono. SI tratta di un estratto puro, privo di additivi. Chiaramente dovete assicurarvi di acquistare dall’azienda giusta. Alcuni integratori presentati come caffè verde non rispecchiano gli stessi requisiti di qualità. Dovete quindi informarvi prima di acquistarlo. Un’ultima cosa da dire è che, non dovete superare le dosi raccomandate dall’esperto o dalla confezione, perché quando vi è un sovradosaggio, il prodotto può causare insonnia e nervosismo. Rispettate quindi la posologia e riuscirete a mantenere un buono stato di salute e allo stesso tempo smaltire qualche chilo!

Author: Webmaster

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *